25 febbraio 2016 Staff

ALCUNE REGOLE DA RISPETTARE PER VISITARE IL GIARDINO MONUMENTALE

Aiutateci a mantenere integro questo Museo all’aria
aperta di grande valore artistico-botanico.

Per favore, leggete il suo regolamento prima di entrare e prestate attenzione alle seguenti cose:
1. IN TUTTO IL GIARDINO I MINORI DEVONO ESSERE SEMPRE ACCOMPAGNATI. Per favore, supervisionate continuamente i minori garantendo il rispetto di questo antico e delicatissimo ambiente e cercate di fare capire loro che il giardino seicentesco di Villa Barbarigo Pizzoni Ardemani con il suo labirinto di bossi ultra secolari NON è un parco dei divertimenti, ma un delicato museo all’aria aperta da rispettare e tutelare.
2. Danneggiare piante secolari o sculture è un reato grave, perseguibile penalmente. Chi verrà visto creare danno alle piante e/o alle opere d’arte verrà denunciato e dovrà pagare una multa. Quindi, E’ RIGOROSAMENTE VIETATO cogliere essenze arboree o floreali; uscire dai camminamenti; passare tra le siepi; arrampicarsi sulle statue o sulle piante o fare incisioni sulle stesse; gettare sassi nelle fontane e/o nelle peschiere…EVITATE tutte quelle azioni che sfociano nel NON rispetto di questo patrimonio dell’umanità; per favore, segnalate comportamenti non idonei e aiutateci a sensibilizzare i visitatori meno attenti.
3. Seguite sempre il percorso consigliato, evitando di calpestare tappeti erbosi, prati, aiuole e altre parti sensibili del giardino. Anche dove non ci sono i cartelli, rispettate sempre le barriere o staccionata.
4. In generale, è VIETATO fare foto e/o riprese cine-fotografiche. E’ PERMESSO fare foto amatoriali solo con smart phone o tablet. Però, il personale addetto alla sicurezza interna si riserba il diritto di valutare ed interrompere qualunque ‘servizio fotografico’ non preventivamente autorizzato. In caso di macchine fotografiche professionali e droni la direzione si riserva di dare o meno l’autorizzazione e, nel caso vengano concessi, tutti i servizi fotografici privati (es. servizi di matrimonio) o con finalità commerciali hanno un costo, concordato di volta in volta con la proprietà (CLICCARE QUI’ per consultare il regolamento per fare foto all’interno del Giardino Monumentale).
5. I cani NON sono ammessi con l’eccezione di cani di piccolo taglia
(CLICCARE QUI’ per consultare il regolamento per accedere con i cani)
.

6. Il labirinto di Valsanzibio è molto delicato, essendo composto da bossi ultra secolari. Non sempre è possibile percorrerlo, poiché la priorità è di preservarlo.
– Regole importanti per la VISITA DEL LABIRINTO e percorribilità del Labirinto di Valsanzibio:
A. Si può accedere al percorso del labirinto SOLO in presenza del personale addetto in torretta. In caso contrario, si può accedere alla torretta ma non circolare liberamente – generalmente il percorso labirintico è aperto dalle 11/11:30 alle 13:00, dalle 15:00 alle 18:00;
B. Le carrozzine e i passeggini non possono entrare;
C. I cani di piccola taglia possono accedere solo in braccio del loro padrone;
D. Tenere gli zaini o le borse sul davanti per avere più controllo ed evitare di danneggiare inavvertitamente le piante;
E. Prestare attenzione ai cartelli e, SE autorizzati ad accedere al percorso labirintico, entrate nel percorso stesso solo dall’ENTRATA (segnalata da: ENTRATA del Labirinto) e non dal suo ARRIVO;
F. Rimanete sempre sui camminamenti e state molto attenti a non strusciare sulle piante e, in particolare, a non urtare i tronchi esposti delle piante secolari. Non salite sulle piante, sulle loro protezioni, sulle staccionate o sulle barriere di ferro. Fate particolare attenzione alle piante che non siamo riusciti a proteggere per problemi di spazio;
G. IN CASO DI PIOGGIA, gli ombrelli devono essere TENUTI CHIUSI, anche SOLO per accedere alla torretta centrale.  INOLTRE, in caso di pioggia o nel caso il terreno del labirinto fosse ancora molto bagnato da precedenti precipitazioni, la torretta centrale del labirinto rimarrà sempre aperta per le visite, ma il percorso labirintico sarà CHIUSO per non danneggiare il terreno e con lui le delicatissime radici secolari…GRAZIE della comprensione ed indispensabile collaborazione.
7.
Vi ricordiamo che tutta l’acqua del giardino NON è potabile (l’acqua viene riutilizzata).
8.
Portare tutta la spazzatura negli appositi cestini posti all’entrata/uscita del giardino o alle antiche scuderie presso i distributori…grazie.

Grazie della gentile ed indispensabile collaborazione nell’ aiutarci a mantenere integro questo magnifico posto con le sue plurisecolari piante (…e aiutateci a sensibilizzare i visitatori meno attenti!).