Statua del Tempo o
Monumento al Tempo

Il monumento al Tempo, in contrapposizione con l’Isola dei Conigli che si trova di fronte ad Ovest del Viale Centrale, simboleggia la trascendente condizione in cui lo spirito umano spazia oltre i limiti dello spazio e del tempo. Questa monumentale Statua raffigura Cronos, il Dio del tempo, che si appoggia alla clessidra, strumento di misurazione del tempo, ed è curvo sotto il peso degli anni. Infatti, il dedecaedro che porta sulle spalle simboleggia gli anni: dodici facce come i dodici mesi dell’anno; differenti tonalità delle facce in relazione alla loro illuminazione dalla luce solare…facce, più chiare o più scure ad indicare che le annate qualche volta sono buone, ma altre sono cattive. Infine, Cronos ha lo sguardo rivolto al tramonto (per suggerire di vivere ogni momento del tempo – carpe diem) ed ha le ali perché ‘Volan col Tempo l’hore e fuggon gli anni’ (didascalia alla base della monumentale statua).